Alimenti

Esistono alcune situazioni patologiche in cui bisogna o eliminare o limitare fortemente alcuni categorie di alimenti che contengono determinati elementi che si distinguono per la derivazione chimica.
Per esempio, nel diabete bisogna eliminare gli zuccheri semplici a rapido assorbimento e limitare quelli a lento assorbimento, in sostanza si devono limitare i carboidrati; nelle patologie renali è indispensabile eliminare le proteine; nella celiachia è necessario eliminare il glutine presente in alcuni cereali.
Per questo motivo esistono delle linee di prodotti alimentari specifiche per ogni singola patologia.